25 marzo 2016

Graphic Tricks #9 Colorare lo sfondo di una determinata sezione del blog

6 commenti:
Buon pomeriggio lettori!! Eccomi di ritorno con un nuovo tutorial di grafica! Mi dispiace non essere molto costante con questa rubrica (che, da quanto dicono le statistiche, vi piace parecchio), ma purtroppo non ho molto tempo per preparare i post!

GRAPHIC TRICKS

Oggi vi spiego come colorare lo sfondo di una determinata parte del blog. Avete presente la vecchia grafica di BBSE? Qualcuno mi ha chiesto come ho fatto ad inserire il pattern soltanto in alcune parti, lasciando lo sfondo bianco. Innanzitutto, come sempre, vi invito a curiosare tra i vari modelli di template offerti da blogger. Di solito alcuni permettono di colorare soltanto determinate parti, senza necessariamente intervenire con i codici html\css. Esempio? Il modello Fantastico S.p.A.

Questo non solo vi farà evitare di perdere tempo, ma anche di combinare pasticci con i codici. Dall'editor di blogger potete fare qualsiasi modifica per quanto riguarda i colori dello sfondo, mentre se volete aggiungere un pattern il discorso cambia. Il codice da inserire è sempre:

background:  url(linkdell'immagine); 

oppure, se volete semplicemente colorare, :

color: #CodiceColore;

Questo codice andrà inserito tra le parentesi graffe {} e prima delle parentesi dovrete scrivere l'elemento della sezione del vostro blog che intendete colorare. Per semplificare ho fatto un piccolo schemino con le varie sezioni del layout e i rispettivi codici. 

#navbar: barra di navigazione
.header: l'immagine di intestazione
#PageList1 \ #crosscol \ .tabs; il menu\le pagine  [potete usare uno dei tre indifferentemente]
.date-header: per colorare quella parte di template che comprende la data
.date-header span: per colorare soltanto lo sfondo della data
.post-title: lo sfondo del titolo del post
.post-footer: il piè di pagina del post (ovvero "pubblicato da", "etichette" e così via)
.post-body: lo sfondo del post
.main: per colorare lo sfondo del blog, compreso titolo (questo il codice .post-body non lo fa) e la data.
.main-outer: per colorare quella parte del blog che comprende il post e la barra laterale
.sidebar: per colorare la barra laterale

Per i singoli gadget bisognerà utilizzare un altro codice che vi spiegherò in maniera approfondita nel prossimo post.

.footer: il pie di pagina del blog (?). Insomma, inferiore. 

Quindi il vostro codice avrà questo aspetto:
.main {background: url(linkdell'immagine);}
Ricordatevi sempre:
  •  del punto o dell'# prima dell'elemento che andrete a colorare
  • delle parentesi graffe che aprono e chiudono il codice (metà dei problemi con i codici sono causati da graffe non chiuse, posso testimoniare U.U)
  • del punto e virgola che chiude ogni determinato codice delle parentesi (l'altra metà dei problemi invece sono causati dal punto e virgola xD).

CONSIGLI: 
  • per inserire un'immagine come sfondo di un elemento del vostro blog, non utilizzate le semplici immagini, ma i pattern. L'effetto finale sarà migliore. Ne trovate tantissimi su Pinterest. 
  • Per trasformare le vostre immagini in link, potete usare uno dei tanti siti di hosting. Il mio preferito? Tinypic.
  • Per i codici dei colori invece potete usare questo sito: Qui,
  • Se lo sfondo risulta troppo vicino, che so, al titolo del blog, cambiate il padding, alias la distanza tra un elemento e l'altro del vostro blog! Il mio consiglio è di inserire sempre: padding: 10px;.
E per questo appuntamento è tutto. Spero di esservi stata utile. Per qualsiasi domanda e\o richiesta non esitate a commentare, vi risponderò al più presto c:
Buon fine settimana (e buona Pasqua!),
Giusy

17 marzo 2016

Teen Wolf: Season Finale + considerazioni generali sulla quinta stagione

Nessun commento:
Buon pomeriggio, bellissimi. La settimana scorsa si è conclusa la quinta stagione di Teen Wolf e da brava fan della serie mi sono lanciata subito nella visione del season finale, un po' triste perché già fosse giunta al termine. Ad ogni modo oggi vorrei parlarne con voi, concentrandomi soprattutto sul finale di stagione. Purtroppo non posso evitare gli spoiler, perciò fate attenzione!


Sono molto affezionata a Teen Wolf, perciò quello che sto per scrivere non avete idea di quanto mi faccia soffrire. La quinta stagione è partita alla grande, perdendosi episodio dopo episodio. Certo, ci sono stati degli episodi bellissimi, ma è stato tutto un susseguirsi di alti e bassi. A mio parere questa storia dei Dread Doctors è durata anche troppo. Sembrava di essere sempre allo stesso punto perché la trama non ingranava. Non mi sono nemmeno piaciuti come villain e lo dice una che solitamente ama i cattivi. Sicuramente questo è dovuto al fatto che sono dei cattivi diversi dai soliti, diversi per esempio da Theo, che come personaggio invece mi è piaciuto tanto e mi dispiace non vederlo nella prossima stagione.  Sono ancora schifata dalla fine che ha fatto, ovvero portato all'inferno (?) da Samara di The Ring. SERIUOSLY? MA CHE E' STA ROBA?
Ad ogni modo anche Theo ad un certo punto inizia a stancare, soprattutto ogni volta che fa il doppiogiochista ingannando Scott che come un emerito cretino si fida di lui. Ecco, speravo che lui gli desse il colpo di grazia, ma il nostro "True" Alpha dopo cinque stagioni deve ancora capire cosa significhi essere un lupo mannaro (proprio non ci arriva). Odio il fatto che vada peggiorando. Dopo cinque stagioni, dopo tutto quello che ha fatto speravo che tirasse fuori gli artigli, che per una volta si incazzasse sul serio e facesse il culo a tutti. Non si può essere sempre buoni, ad un certo punto uno perde le staffe. Insomma, speravo tanto di vedere un lato oscuro di Scott perché si sa, gli eroi ad un certo punto devono compiere scelte terribili per salvare coloro che amano. Perfino Liam ha fatto ricorso ad azioni estreme e un pochino lo detesto perché è decisamente un lupo mannaro migliore di Scott. L'ho odiato immensamente quando nel finale della 5A uccide Scott (be', è il protagonista, ovvio amarlo un tantino, no?), ma è troppo tenero quando fa l'imbranato. La sua storia con Hayden ammetto che non mi fa impazzire più di tanto perché troppo sdolcinata e forse anche per il fatto che in queste ultime puntate la presenza di Hayden non è stata così di rilevante importanza. Ad ogni modo, tornando a Scott, devo riconoscere che sono rimasta sorpresa nello scoprire la sua collaborazione con Deucalion. E, a proposito di quest'ultimo, speravo che avesse un ruolo più importante e non così marginale. Ma forse è un anticipo di quello che ci attenderà nella sesta stagione?

Kira e Scott, al contrario di Liam e Hayden, sono la coppia più insulsa della storia dei telefilm. Mi dispiace per Kira, può essere tenera quanto vuole, ma è di una noia mortale. La sua storyline è stata la peggiore della serie, con i suoi continui andirivieni del cazzo , ma mai una volta che se ne andasse per davvero. L'unica scena in cui mi è piaciuta è nel finale di stagione, quando spacca la terra per far uscire Samara. La storyline di Malia è seconda solo a quella di Kira. Continuo a non capire che senso abbia avuto. Ne avrebbe avuto se ci fosse stato al suo fianco un membro della famiglia, Derek o, ancora meglio, Peter, il padre. Mi sarebbe piaciuto vederlo interagire non solo con Malia ma anche con la Desert Wolf. Insomma, ci voleva un Hale per rendere la sua storia interessante. Comunque mi è dispiaciuto vederla in disparte dal gruppo per gran parte degli episodi, mi dava l'impressione che non facesse parte del branco, che fosse per i cavoli suoi. Le sue scene hanno rovinato il finale di stagione, come una fastidiosa pubblicità che rovina la visione del film.

Gli altri personaggi invece sono stati perfetti a mio parere. Mi è piaciuto l'evoluzione del personaggio di Stiles. Tutto quello che ha fatto, dall'assassinio di Donovan (anche se chiamarlo assassinio è sbagliato) al salvataggio di Lydia lo hanno reso un vero eroe a mio parere. Ecco, la prova esistente che non è necessario avere dei superpoteri per compiere grandi azioni (*coff* Scott *coff*). L'amicizia che lo lega con Scott, messa a rischio in questa stagione, è uno dei legami più belli di questa serie e che a mio parere vale mille volte più dello Stydia, Stalia, Sterek. La Stydia, seppur non mi dispiace perché adoro sia Lydia e sia Stiles, non mi dice nulla in particolare perché non so, questi due personaggi non li vedo bene insieme. C'è sempre stata una profonda amicizia tra loro due e nessuna attrazione fisica (almeno da parte di Lydia) e basti vedere Parrish e Lydia nella prima metà della stagione per rendercene conto. Quei due sì che avevano chimica e il rapporto che si crea tra loro due è molto bello e sarebbe un peccato che finisse così. Ad ogni modo, tornando alla Stydia, ho come l'impressione che Jeff lo stia facendo per far contenti i fan. Non è la prima volta che Stiles fa qualcosa per lei, eppure Lydia sembra accorgersene soltanto adesso che lui esiste. Onestamente, non vi dà un po' fastidio?

Lydia, d'altro canto, è stata meravigliosa. Mi è dispiaciuto vederla sempre ferita, però ho adorato come ha iniziato a gestire i suoi poteri. Come dicevo prima, il legame che la lega a Parrish è troppo dolce e anche quest'ultimo a mio parere è un ottimo personaggio, che riesce ad emergere nonostante il suo ruolo nella serie non sia proprio centrale.

Ho adorato la presenza di Daddy Argent (ci voleva un personaggio come lui) e non mi è dispiaciuta nemmeno quella di Gerard, se vogliamo essere sinceri. Naturalmente non mi è sfuggita l'occhiata d'intensa di Chris e Melissa di un paio di episodi fa, e ho iniziato a shipparli come se non ci fosse un domani. Perciò se lo sceriffo e Melissa non dovessero mai mettersi insieme, Chris ha il via libera :D

Ci sono state anche puntate che ho adorato, in particolare quella dove compare Cristal Reed nei panni di un'antenata degli Argent o quella dove dopo un tempo che sembra infinito ritorna il coach con le sue partite di lacrosse. Mi hanno fatto venire nostalgia delle vecchie stagioni, del Teen Wolf che personalmente adoro. Stessa cosa per la beast, che più volte mi ha ricordato Peter e ad un certo punto speravo fosse lui. Tra l'altro Sebastian mi è piaciuto molto, specialmente quando vede Allison nei ricordi di Scott e indugia, permettendo al branco di farlo fuori. Sono dispiaciuto che abbia avuto vita breve perché sarebbe stato un villain migliore dei Dread Doctors e di Theo messi insieme. Peccato, veramente, un cattivo sprecato.

Insomma, questa quinta stagione è stata piena di alti e bassi, dove la mancanza di personaggi come Derek e Peter si è fatta sentire, ma che tutto sommato mi è piaciuta perché, come dico sempre, è Teen Wolf e alla fine non puoi non apprezzarlo. Spero soltanto che la sesta sia grandiosa (già soltanto la mancanza di Kira e il ritorno di alcuni personaggi promette bene).

Voi cosa ne pensate?
Giusy

11 marzo 2016

Ti (s)consiglio un film #3 La bella e la bestia (2014)

5 commenti:
Qualche settimana fa hanno trasmesso La bella e la bestia su canale 5 e, dopo un attimo di esitazione, ho deciso di vederlo. Sono felice di averlo fatto soltanto di recente piuttosto di andarlo a vedere al cinema quando uscì. La bella e la bestia, film del 2014 diretto Christophe Gans (ecco, già solo che è diretto da un francese ve lo sconsiglio ahah), è la versione cinematografica della celebre fiaba. Ovviamente dimenticatevi il cartone disney perché sono abbastanza diversi (da quel che ricordo del cartone) e forse a livello di trama il film è più fedele. Più che un film no, si tratta di un film "nì", con delle basi interessanti non sfruttate appieno.

1810. Belle è una dei sei figli di un mercante che, caduto in disgrazia, ha perso ogni suo possedimento e ricchezza. A differenza delle altre sorelle, Belle è una ragazza dai modi gentili, umile e dotata di buon cuore che non ha mai dato peso al denaro. La sorte di Belle però è nelle mani del padre che stringe un redditizio accordo con la Bestia, un orribile uomo maledetto in cerca di amore e redenzione che vive in un immenso castello…

La storia a mio parere si dilunga troppo nella prima parte. E' stato difficile continuare a guardarlo e ogni minuto che passava era sempre di più la voglia di abbandonarlo. Nonostante la lentezza della narrazione, la storia è affrettata e infatti in pochissimo tempo Belle e la bestia si amano, cosa che mi ha fato storcere il naso. Un amore campato nell'aria il loro, poco credibile agli occhi del telespettatore, e che sicuramente ha influito tanto nel mio giudizio. La storia inizia ad ingranare soltanto nel finale (l'unica parte che mi è piaciuta), difetti (vedi: insta-love) a parte.

E' un vero peccato perché la fotografia e gli effetti non sono male - eccetto per la bestia, il cui travestimento a mio parere è ridicolo - e le basi della storia sono anche interessanti. Felice di non aver speso i soldi del biglietto al cinema.

Cast: Léa Seydoux (Belle), Vincent Cassel (la Bestia), André Dussollier (il padre), Yvonnes Catterfeld (la principessa). Altre info qui.

Che ne pensate? Lo avete visto? Vi è piaciuto?
Giusy

7 marzo 2016

Prodotti finiti & cestinati #1

4 commenti:
Salve, carissimi lettori!!
Parte oggi una nuova rubrica a tema cosmetico, che io ho sempre amato leggere negli altri blog e che trovo molto utile! Di che si tratta? Mostreremo qui i prodotti che abbiamo usato e terminato nell'ultimo periodo, dandone una breve recensione  e dicendo se il prodotto verrà ricomprato o no.

Iniziamo subito con i finiti di questo mese:




1. Crema Eterea di Neve Cosmetics: una crema leggerissima e confortevole, adatta a pelli grasse e miste e totalmente priva di ingredienti nocivi come parabeni, siliconi e petrolati. Cruelty Free. Questo campioncino mi è bastato per quasi una settimana di applicazioni mattutine e mi è piaciuta davvero tanto! Ha un profumo paradisiaco e persistente, come di zucchero a velo, e non mi ha dato problemi di brufoli secchezza.
La ricomprerò? Probabilmente sì, ma in estate, per quando fa freddo mi sembra poco protettiva, [Link al sito di Neve Cosmetics]


2. Bio Primer Mattifying di Neve Cosmetics :  di questi campioncini ne avevo due e l'ho usato per tre o quattro volte, e ne sono soddisfattissima!! Una base leggera e adatta alle pelli miste e grasse, che tendono a lucidarsi con facilità e fa durare il trucco molto a lungo! Anche questo non ha parabeni, siliconi, petrolati ed è Cruelty Free.
Lo ricomprerò? Sicuramente sì!  [Link al sito di Neve Cosmetics]



3. Fondotinta Idratante "My Foundation" - Astra  : questo fondotinta non ha ingredienti nocivi ma non mi ha comunque convinta. La coprenza è abbastanza buona ma tendeva a rendermi la pelle oleosa e a crearmi delle antiestetiche macchie di colore nel contorno labbra, non so mica il perché!!! Ho preso due nuance diverse per riuscire a ottenere un colore il più simile possibile al mio incarnato ma questa (la numero 11) dopo qualche mese di utilizzo si è come "separata" e la prima "spremitura" di prodotto va buttata perché si tratta di olio e basta.
Lo ricomprerò? Decisamente no, non fa per me. [Link al sito di Astra]




4. Olio essenziale di Tea Tree - AromaZone :  ecco, lui è il mio prodotto mai-più-senza! Dalle innumerevoli proprietà aintimicotiche, antiinfiammatorie e disinfettanti, quest'olio ma salvato dai brufoli più minacciosi, da raffreddori di stagione (con i suffumigi) e dalle odiatissime afte! Le maschere per il viso di argilla e tea tree sono un portento! Ve le consiglio, anche se puzzano un po'!
Lo ricomprerò? Sicuramente sì, ma forse proverò un'altra marca, per il costo elevato delle spese di spedizione. [Link al sito Aromazone]




E voi avete provato qualcuno di questi prodotti? Li vorreste provare??

2 marzo 2016

Lost in TV Shows #19: Febbraio

3 commenti:
Salve cari e bentornati su BBSE!
Oggi ritorniamo con la nostra rubrica dedicata alle serie TV. Il nostro recap del mese di Febbraio sarà molto ricco, quindi mettetevi comodi e preparatevi a leggere i nostri fangirlamenti di fine mese. Come sempre, attenti a possibili spoiler.

LOST IN TV SHOWS
Cosa abbiamo visto questo mese?

ANNIE: Il mese di Febbraio è per me immancabilmente sinonimo di sessione d'esami. Lunga, estenuante, faticosa...ma qualche momento da dedicare ai misi show preferiti lo trovo sempre. In particolare, mi sono dedicata moltissimo alle serie italiane nell'ultimo periodo.
Ho scoperto, grazie ad un saggio consiglio della mia mamma, Non uccidere, una serie di cui sono andati in onda di recente gli ultimi episodi su Rai 3. Dopo aver visto solo una puntata, un sabato sera che ero a casa, mi sono convinta e ho recuperato tutti gli arretrati. Insomma, sono 12 episodi meravigliosi, che vale assolutamente la pena di vedere. Una serie poliziesca decisamente sui generis, sperimentale sotto molti aspetti, ma che mi ha tenuta incollata allo schermo dal primo all'ultimo minuto. 
Altra serie italiana che ho visto durante questo mese è L'Ispettore Coliandro, serie storica trasmessa
su Rai 2, che dopo ben sei anni di pausa è tornata in TV e direi veramente con il botto. Sei episodi, uno più bello, divertente ed interessante dell'altro, in cui Coliandro ha vissuto, come sempre, sei avventure al limite dell'inverosimile. Ho sempre amato questa serie, che in famiglia abbiamo seguito sin dall'inizio, e i primi quattro episodi di questa nuova stagione sono davvero un piccolo capolavoro di sceneggiatura (la penna di Carlo Lucarelli è unica, anche quando si tratta di sceneggiature) e regia (i Manetti Bros. con questa serie riescono a fare un lavoro davvero meraviglioso). Negli ultimi due episodi c'è stato un leggero calo -soprattutto nel quinto- ma ciò non toglie che questa secondo me sia una delle serie italiane meglio riuscite di sempre. Coliandro è un personaggio con mille difetti, un poliziotto che di intuito investigativo ne ha davvero poco e che riesce a cacciarsi in situazioni assurde giusto perché il caso lo ha voluto. Chissà come, chissà perché, anche questa volta è riuscito ad uscirne vivo.
Insomma, anche questa è una serie  che vi stra-consiglio di vedere, perché sicuramente è uno dei prodotti italiani più interessanti tra quelli trasmessi in Rai.
Tra le serie italiane che sto seguendo in questo periodo. anche se non è ancora conclusa, c'è Tutto può succedere, altra serie che mi sta piacendo molto e che va in onda la Domenica sera su Rai 1. Si tratta del remake italiano di una famosa serie americana, Parenthood, che sicuramente è di un buon livello rispetto ad altre serie dello stesso genere andate in onda negli anni precedenti.
Tra le serie americane, posso dirvi di aver divorato tutti gli episodi andati in onda di Quantico, che mi ha conquistata (sì, questa serie è capace di creare dipendenza) e che non vedo l'ora di proseguire a vedere a partire dalla prossima settimana. Altra serie di cui ho deciso di intraprendere la visione è Recovery Road, un teen drama che vede come protagonisti degli adolescenti che affrontano il loro problema con la dipendenza da droghe e alcol. Devo ammettere di averla iniziata soltanto per via dei due attori protagonisti, Jessica Sula e Sebastian de Souza, che ho conosciuto grazie a Skins e che avevo adorato nei loro vecchi ruoli, ma anche questa serie sembra proprio che stia ingranando bene.
Per il resto, sono riuscita a trattenermi dall'iniziare (altre) nuove serie TV e a limitarmi a seguire lo stretto indispensabile per mantenermi in pari. Tra Vikings, The 100, The Walking Dead, Sleepy Hollow e How To Get Away With Murder ogni tanto seguire tutto diventa davvero complicato, ma ci provo!

GIUSY: in questo periodo le uniche serie tv che sto seguendo sono The vampire diaries (7), Teen Wolf (5), Shadowhunters (1) e The 100 (3). Purtroppo da quando il mio tablet non ha dato più segni di vita, ho fatto un po' di fatica a stare dietro a tutte le serie che seguo. Al momento tutte e quattro procedono alla grande, partendo da The Vampire Diaries che finalmente inizia a fare chiarezza sugli sbalzi temporali delle precedenti puntate. E finalmente abbiamo avuto il crossover Tvd-The Originals che tanto stavo aspettando. Klaus è stato magnifico e la sua chiacchierata con Caroline molto emozionante. Si nota molto che ci tiene tanto a lei ed è un peccato che non avremo mai questa coppia. Bellissimo il rapporto di Damon e Bonnie, sempre più approfondito in ogni puntata. Se c'è una cosa che ho notato è di come alcuni personaggi siano in un certo senso migliori senza Elena. Bonnie, che ho tanto detestato nelle stagioni precedenti, finalmente inizia ad avere carattere e al momento è uno dei miei personaggi preferiti. In occasione del crossover ho iniziato a vedere qualche puntata di The Originals (due per la precisione xD) e al momento non mi dispiace.
Teen Wolf, dopo una serie di alti è bassi, è tornata finalmente in carreggiata. Mi è piaciuto tantissimo l'ultimo episodio. Mi sembra di essere tornata al vecchio teen wolf, dove i protagonisti erano ancora dei ragazzini che giocavano a lacrosse e cercavano di scappare da quella strana creatura forse leone di montagna forse lupo mannaro. La presenza di Cristal Reed nei panni di un'antenata è stata la ciliegina sulla torta. Secondo me ha dato quel non so che alla puntata, rendendola meravigliosa.
Mi sta piacendo tantissimo anche The 100. Credo che in queste puntate si stiano superando. E' vero che alcune scelte fatte dai personaggi (soprattutto Bellamy) non mi piacciono per niente, però credo che in qualche modo li faranno maturare. La storia della City of light sta diventando più interessante e (un po' più chiara) non vedo l'ora di scoprirne di più. Incredibile poi come i Clexa stiano facendo vacillare la mia fede nei Bellarke *corre a nascondersi*. Per terminare Shadowhunters che avrà degli effetti speciali di merda terribili, tre quarti degli attori non sanno recitare, i Clace sono peggio di un film horror, però c'è da dire che è coinvolgente come serie, quaranta minuti piacevole di telefilm. In particolare apprezzo molto Alec, Magnus, Simon e Isabelle, momentaneamente i migliori personaggi. Oltre ad essere molto azzeccati, se la cavano piuttosto bene a livello recitativo. Negli ultimi episodi ho notato anche un lieve miglioramento per quanto riguarda il personaggio di Jace..anche se continua a non farmi impazzire. Clary invece p irrecuperabile, ahimè.

ROSA: Arrivo sempre in ritardo, ma ci sono anche io XD
Allora, allora, vediamo un pò, cosa ho visto a Febbraio? Le prime stagioni di The Originals e Secret and Lies, entrambe si aggiudicano la nomination come best  serie tv del mese. Klaus e Elijah sono la mia coppia di fratelli amici/nemici preferita di sempre, battono anche Damon e Stefan, per dirla tutta! La serie spin.off di TVD mi è molto piaciuta, i nuovi personaggi anche, tra tutti Cami, e il finale di stagione è stato meraviglioso, Klaus è riuscito a farmi emozionare tantissimo T^T
Secret and Lies invece è stata una scoperta inaspettata, ma che vi consiglio di recuperare se amate leggere i thriller sulla tipologia di Gone Girl: il normalissimo Ben Crawford una mattina mentre fa jogging nel bosco, incappa nel corpo morto del piccoloTom, il figlio della sua vicina di casa. Da subito, Ben ricade tra i sospettati dell'omicidio. La serie ha la particolarità di seguire le vicende dal punto di vista di Ben, mentre le indagini vanno avanti grazie alla detective Cornell, Il lato più investigativo verrà fuori sono nelle ultime puntate, mentre il resto è incentrato sulla scoperta dei tanti segrete e delle bugie che tutti, a partire dallo stesso Ben, e passando per la madre di Tom e il resto del vicinato. nascondevano. il finale è di quelli inaspettati, della serie che neanche facendo le teorie più assurde saresti riuscito a trovare il colpevole. Consigliata!
Tra le altre visioni in corso ho la seconda stagione di The 100, Flash II e Arrow IV (la puntata crossover è stata stratosferica, anche se non sono molto convinta della piega molto sovrannaturale che sta prendeno Arrow), e ho visto qualche puntata random di Vikings III (quella puntata in cui c'è quel personaggio a cui succede quella cosa brutta brutta ;"(), Ah, mi stavo dimenticando! Ho visto la prima puntata della serie spin-off Fear The Walking Dead. Una noia, mi stavo facendo violenza per non cadere addormentata sul divano. E mi hanno detto che non migliora >-< Voi che l'avete vista confermate? Accidenti, io adoro gli zombie ;)

E voi cosa avete visto a Febbraio che ci consigliate (o sconsigliate)? :D